Crosta lattea: cos'è e come si cura?

La crosta lattea, definita con un termine medico dermatite seborroica,  è un'eruzione cutanea tipica dei primi 3-4 mesi di vita e caratterizzata dalla formazione di croste giallastre sul capo del bambino, per lo più nell’area frontale e nella zona del cuoio capelluto. Le croste sono inizialmente untuose ma poi si rapprendono, seccandosi, dando luogo a squame sottili e facilmente asportabili con un pettine a denti fini. La manifestazione di solito non comporta fastidio al piccolo bambino ed è autorisolutiva. L’applicazione locale un olio dermatologico (dopo il bagnetto) favorisce l’ammorbidimento e la rimozione delle squame. 
Nei bambini con predisposizione allergica la crosta lattea può precedere l’eruzione di un eczema atopico e presentare un decorso ciclico. In caso di sua persistenza o mancato miglioramento consulta il tuo pediatra di fiducia.


TOP