Suggerimenti per fare al tuo bambino un meraviglioso massaggio

  1. Alcuni momenti sono preferibili rispetto ad altri per un massaggio infantile. Prova a fare il bagnetto al tuo bambino prima del massaggio, così lo apprezzerà maggiormente essendo rilassato. Evita poi di massaggiare il tuo bimbo troppo a ridosso dei pasti.
  2. Assicurati che la stanza sia calda e accogliente e sistema tutto il necessario a portata di mano. In questo modo non dovrai girare per la stanza alla ricerca dell'olio, del pannolino,  degli indumenti o di eventuali ulteriori accessori e potrai concentrarti completamente su questo momento di intimità con tuo figlio!
  3. L'olio per bambini è ottimo per i massaggi, ma non è commestibile. Assicurati quindi che le manine di tuo figlio non si ungano. Puoi massaggiargli le mani, ma senza olio, per evitare che possa ingerirne anche minime quantità portandosi le dita alla bocca.
  4. Per visualizzare come praticare un massaggio semplice e gradevole clicca qui [download Il_massaggio_infantile.pdf]. Ma non dimenticare: sei tu la persona meglio in grado di valutare cosa sia più adatto a tuo figlio. Tieni inoltre presente che in alcune circostanze lui potrebbe non gradire di sentirsi manipolare: in tal caso evita di insistere e asseconda le sue esigenze.
  5. Un massaggio non consiste esclusivamente nel contatto fisico tra te e il tuo bambino. Il legame con tuo figlio durante il massaggio si crea anche attraverso lo sguardo e la voce. Fissalo negli occhi e parlagli con dolcezza, cantandogli una filastrocca o semplicemente commentando i tuoi gesti: le sue reazioni (movimenti e atteggiamenti del corpo, vocalizzi, espressioni del volto) ti permetteranno di instaurare con lui un dialogo diretto. 

TOP