Un bambino sano, contento e felice è il sogno di ogni genitore. Per alcuni, questo obiettivo è facile da raggiungere. Per altri non lo è affatto. Cosa potete fare per rendere il vostro bambino tranquillo e felice?

Gravidanza Zen

Come molte altre cose tutto parte dall’inizio. La maggior parte delle madri mangia in modo sano durante tutta la gravidanza. Ma sapevate che anche la vostra salute mentale gioca un ruolo importante? Vi riposate in modo regolare, state evitando il più possibile lo stress, mangiate in modo sano durante la gravidanza? In tal caso, ci sono tutte le possibilità che il bambino ne tragga vantaggio. Evitando lo stress proteggete il bambino dal relativo ormone, il cortisolo. Per cui l’approccio migliore è evitare lo stress, ridere molto, riposarsi tanto e divertirsi!

Divertimento dopo il parto

È impossibile viziare un neonato. Per cui riempitelo di amore. Percepite le esigenze del vostro bambino e fate ciò che potete per soddisfarle. In realtà è molto importante che lo facciate. Lo stesso vale in questo caso: evitate lo stress e riposatevi il più possibile. Se non vi sentite bene con voi stesse, il bambino lo avvertirà. Se le vostre energie sono leggere e positive, è probabile che siano trasmesse al bambino. Quindi provate a rilassarvi il più possibile.

Routine e riposo

Trovate una routine nella quale vi sentite a vostro agio e che fa stare bene anche il bambino. Avere orari prestabiliti durante il giorno per l’allattamento, il sonno e il gioco aiuterà entrambi a sviluppare una routine. I bambini turbati spesso traggono vantaggio da una routine prevedibile. Avere una routine renderà le cose più gestibili, benché non sempre sia facile o possibile. Se riuscite a sviluppare una routine, ci sono buone possibilità che il bambino sarà rilassato, felice.

Se notate che il pisolino del bambino è più instabile del solito quando siete fuori casa e/o il bambino dorme bene solo a casa, tenetelo a mente e siate flessibili.

Se, d’altro canto, il bambino è tranquillo e si adatta alla vostra vita, sia quando siete a casa sia fuori casa, allora continuate così. Il bambino è rilassato perché anche voi lo siete.

Istinto materno

Se siete il più possibile serene ma il vostro bambino è ancora irrequieto, ascoltate sia lui che il vostro istinto materno. Quale pensate sia il problema? Sospettate che qualcosa gli stia dando fastidio? In tal caso, andate dal medico o dall’osteopata. Prevenire è meglio che curare. Inoltre, nessuno conosce il vostro bambino meglio di voi, per cui ascoltate sempre il vostro istinto materno. Non vi tradirà (quasi) mai!