9 modi per calmare il bambino

Non c’è niente di più stremante che vedere il proprio bambino piangere. Ma a volte non sapete più che fare: il vostro bambino ha mangiato, avete appena cambiato il pannolino e ha dormito abbastanza. Quale altro può essere il problema? Ecco nove modi per calmare e rassicurare il vostro bambino. Non garantiamo. Ma vale la pena provare.

1. Mettete il bambino in una fascia porta bebè. Il vostro piccolo sarà tranquillo e vicino a voi e avrete le mani libere di fare altro.

2. Calmate il bambino con suoni tipo “shhhh shhhh”. Questo suono è simile a quello che il bambino ascoltava mentre era nella pancia. 

3. Fate un bagnetto al bambino. L'acqua tiepida ha un effetto calmante. 

4. Da nuovi genitori, c’è la buona possibilità che abbiate la lavatrice o asciugatrice accesa. In tal caso, portate il bambino vicino: Il suono e i movimenti sono spesso rilassanti per i bambini.

5. Un altro modo per calmare il vostro bambino è fargli un massaggio. Lo farà sentire sicuro. 

6. Mettete il bambino sul vostro avambraccio a pancia in giù e picchiettate delicatamente sulla schiena. Usate un ritmo lento e costante e la mano piatta. Al bambino piacerà la sensazione poiché gli ricorderà il battito del vostro cuore, un suono che gli è familiare. 

7. Uscite con il vostro bambino. L'aria fresca farà bene a voi e a lui e probabilmente lo aiuterà ad addormentarsi. Non prestate attenzione alle reazioni della gente se il bambino continua a piangere. I bambini piangono... più semplice di così. E soprattutto durante i primi tre mesi. È solo un’altra fase e passerà.  

8. Se non sapete cosa fare, mettete il bambino in macchina e andate a fare un giro. È probabile che in questo modo si calmerà.

9. A volte una combinazione di metodi diversi funziona. Come ad esempio passeggiare a ritmo nella stanza con il bambino in braccio, cantare una canzone dondolando il bambino avanti e dietro. Sarete sorpresi di tutte le risorse che scoprirete di avere!